La Discoteca del Diavolo 4.34 – Una chiacchierata con LAURA FACCHIN

LAURA FACCHIN, attrice, doppiatrice, autrice

Alla fine di un lungo periodo di solitudine, il ritorno ad una parvenza di umanità passa senz’altro per l’animale sociale in ognuno di noi; prima della chiusura estiva de La Discoteca del Diavolo, il peggior bluesman di Roma est ha riservato per voi un’ultima intervista fatta ad un personaggio estraneo alle scene musicali ma che di scene ne calca e ne ha calcate.

 

LAURA FACCHIN, attrice, doppiatrice, autrice, ha lasciato sul “Tubo” un pugno di filmati girati, scritti e interpretati da lei che sono più Blues di molta della produzione anni’80 della ALLIGATOR RECORDS di Chicago.
Cercavo una canzone e ho trovato un filmato, cercavo musicisti e ho trovato un’attrice, cercavo un canto e ho trovato una voce… ma non mi è parso il caso di scompormi più di tanto: l’opera di Laura è un blues parlato in cui un’anima si confida col silenzio, il “Moan” (mormorio) non sembra avere note, timbro, altezza ma riesce a suo modo ad essere canto. Enjoy.

La Discoteca del Diavolo del 23/06/2021 – Una chiacchierata con LAURA FACCHIN.

1. Katie Lee – Repressed hostility Blues
2. Muddy Waters – You can’t lose what you never had
3. John Lee Hooker (w/George Thorogood) – Sally Mae
4. James Cotton – Cut you loose
5. Bruce Springsteen – Atlantic city
6. The Rolling Stones – You got the silver
7. Fantastic Negrito – Lost in the crowd
8. Mississippi Fred McDowell – Jesus is on the mainline
9. Robert Johnson – Hellhound on my trail
10. Skip James – Hard time killing floor Blues
11. Buddy Guy – One room country shack

L'articolo La Discoteca del Diavolo 4.34 – Una chiacchierata con LAURA FACCHIN proviene da RadioSonar.Net.

Leave a Comment