Le Sbarbine/Spin off – Amikristi & The Bad Sisters

Amikristi & The Bad Sisters è un progetto tutto al femminile nato nel 2005 da una falò alimentato a pennelli e cavalletto

Un’esperienza da pittrice, che lei stessa ha definito “fallimentare”, ha condotto Amikristi, leader del gruppo, al cambiamento.

E così, chiedendosi quale arte avrebbe potuto accogliere il suo desiderio di riscatto, si è detta: la scrittura e, più in particolare, la poesia. Dapprima ha collaborato con gruppi come “Le Armate dei Poeti” e i poeti “disgustisti“, alla ricerca della propria dimensione artistica.

Superata la fase di ambientamento, Amikristi ha deciso di sviluppare un proprio spettacolo, reclutando donne funzionali all’idea di musicare i propri versi, in uno scenario visivo che si rifà al punk e al burlesque, ma che più spesso è pervaso dal delirio. Con l’elettronica anni ’80, il loop ipnotico, i costumi trasgressivi che sposano una tendenza metallica e cibernetica, l’horror italiano anni ’70, la pelle e il latex.

L'articolo Le Sbarbine/Spin off – Amikristi & The Bad Sisters proviene da RadioSonar.Net.