La Discoteca del Diavolo 5.30 – Una storia senza fine

Una delle cose che ha sempre colpito di più il peggior bluesman di Roma est, è l’enorme – e tuttora in via di scoperta – patrimonio sonoro che ricade sotto il termine “Blues”.

Al di là di voler affermare l’ovvio per un genere che da più di un secolo viene praticato, reinterpretato e riscritto, quello che colpisce è la vastità dell’argomento: tale da risultare sempre e comunque ignoranti riguardo a qualcuno o a qualcosa. E’ dunque in quest’ottica che si srotola la scaletta di questo episodio che, vagando tra armonicisti più e meno conosciuti, grandi classici e personaggi minori, ancora una volta andrà a rinnovare il miracolo del Blues, quel genere che qualche benpensante definì: ”sempre lo stesso” e che (allora non si sa come eh…n.d.r.) da un quinquennio, il vostro affezionato Tiedbelly, propone ogni mercoledì. Sempre uguale, sempre diverso, è il Blues, e che vi piaccia o meno, lo avete tutti, sì anche tu, proprio tu.
Alla prossima settimana

La discoteca del Diavolo del 11/05/2022 – Playlist

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com